Miriam Damiani

Dipartimento Musica Classica, Docente, Pianoforte Telefono Email

Qualifica : Docente
Corsi : Pianoforte classico
Data di nascita :
Età :

Nata a Scafati nel 1993, Miriam Damiani consegue il Diploma Accademico di II Livello in pianoforte con il massimo dei voti sotto la guida del M° Andrea Padova al conservatorio “A. Boito” di Parma. Attualmente prosegue gli studi in Musica da Camera sotto la guida del M°Pierpaolo Maurizzi. Nel 2016 debutta con il Concerto per pianoforte e orchestra di W.A.Mozart k 467 in Do maggiore all’Auditorium del Liceo Classico di Latina sotto la direzione del direttore d’orchestra Giorgio Gori. A giugno del 2018 ha debuttato con l’Orchestra FilarmonicaToscanini di Parma eseguendo il Concerto per pianoforte e orchestra di F. Mendelssohn op. 25 sotto la direzione di Alberto Gaeta. Vincitrice del “Premio regione Lazio” come migliore diplomata regionale al Triennio di I livello nel 2015 al Conservatorio “O. Respighi”di Latina. Si aggiudica diversi premi nazionali e internazionali: primo premio al “Concorso Circeo 2000- 3° edizione Sez. Musica” nel 2002; primo premio assoluto al 4° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “ CITTÀ DI FORMIA” nel 2005, con la quale debutta con un concerto per i migliori vincitori nella “Multisala del Mare” di Formia (LT); secondo premio al Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “CITTÀ DI MAGLIANO SABINA” nel 2005; secondo premio all’8° Concorso Nazionale di Musica “Igor Strawinsky” (Bari) nel 2006; primo premio al 5° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “CITTÀ DI FORMIA” nel 2006; terzo premio al 1° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Eboli” nel 2011; secondo premio al 1° Concorso Pianistico Internazionale “Note in armonia” (Perugia), sezione pianoforte a 4 mani. Ha inoltre preso parte alla masterclass del M° Andrea Padova: corso musicale della durata di una settimana, a cui è seguito un concerto finale al Teatro Garibaldi di Gallipoli. Ha tenuto masterclass con Pietro De Maria, Alberto Miodini, Gianluca Luisi, Boris Bekhterev, Maurizio Baglini, Sandro Cappelletto, Carlo Grante, Andrea Bambace, Emilia Fadini, Severino Manuel Ortiz Rey, e ha tenuto delle lezioni con Sandro De Palma, Presidente dell’Associazione Muzio Clementi, e Alberto Nosè. Ha partecipato alle masterclass di musica da camera con il Trio di Parma, aggiudicandosi un esecuzione in concerto eseguendo le Variazioni Brahms-Hydn op. 56b per due pianoforti all’Auditorium del Carmine in sede a Parma. Ha tenuto una masterclass intitolata “Il violino, la viola, il violoncello” a cura di David Schultheiss (violino), Adrian Mustea (viola), Yves Savary (violoncello).