Samuele Riva

Violoncello Telefono Email

Qualifica : Docente
Corsi : Violoncello
Data di nascita :
Età :

Samuele Riva è nato a Reggio Emilia il 30 giugno 1993. Si diploma in violoncello
(ordinamento tradizionale) nell’ottobre del 2016 presso l’Istituto Superiore di Studi
Musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia, sotto la guida del maestro Andrea Cavuoto. In
precedenza ha studiato con il maestro Enrico Bronzi, M. Francesco Ferrarini ed il M.
Andrea Pecelli. Ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile dell’Istituto Peri e partecipa a
varie iniziative musicali del medesimo Istituto, come i “concerti della Summer School”
dell’estate 2013/2014/2015, lo spettacolo “il grande bianco” per il Festival Aperto della
fondazione “I teatri”, la rassegna Aspettando il concorso del premio internazionale Paolo
Borciani. Ha inoltre suonato negli ensemble del conservatorio esibendosi con Danilo Rea
e Rita Marcotulli.
Ha partecipato a masterclass estive nell’ambito di Portogruaro nell’estate 2009 con i
maestri Enrico Bronzi, G. Gnocchi e S. Cerrato. Nell’estate 2010 e 2013 ha partecipato al
corso estivo con il maestro Andrea Pecelli, nella città di Domodossola. Dall’estate 2011
fino all’estate 2016 ha partecipato ai corsi internazionali estivi tenutisi a Norcia con il
maestro Andrea Cavuoto. ha preso parte alle masterclass estive di Darfo Boario Terme
(estate 2014 e 2016) e della città di Saluzzo (estate 2014) sempre con il maestro
Cavuoto.
Da gennaio 2013 è entrato a far parte dell’orchestra da camera giovanile di
Domodossola, formazione con la quale si è esibito nelle città di Trento, Mori,
Domodossola, Bergamo e numerose altre.Ha partecipato al “festival Uto Ughi” di Roma
nell’edizione 2013, durante il quale ha suonato con il M. Uto Ughi e M. Silvia Mazzon,
diretto dal maestro B. Aprea, nelle sedi di Santa Sabina e Ara Caeli.
Nel 2015 suona presso EXPO di Milano per Assicurazioni Generali in occasione del
progetto “Le Generali che non ti aspetti”.
Sempre nell’estate 2015 entra a far parte dell’ensemble di artisti reggiani “Arzàn”, con
il quale prende parte al concerto “Eretici 2.0”.
Nell’autunno 2015 suona nella basilica di Staffarda, con l’associazione Toscanini e
l’orchestra dei talenti italiani, con il maestro Uto Ughi nel racconto delle quattro
stagioni di Vivaldi, e suonando con i solisti Silvia Mazzon e Alessandro Marino. Tornerà ad
esibirsi in questa sede con la stessa orchestra anche nell’ottobre 2016.
Nella primavera 2016 prende parte alla registrazione, con numerosi artisti reggiani, del
disco su Nelson Mandela “Free” nella traccia “Ordinary love”.
Partecipa alle letture di Mario Perrotta e Paola Roscioli in occasione della finale del
premio “Saverio Tutino, premio Pieve Santo Stefano”, in veste di musicista. Lo
spettacolo, presentato da Guido Barbieri, è andato in onda su RAI radio3 nella giornata
del 19 settembre 2016.
Partecipa al progetto “Verso terra” organizzato in Salento nel settembre 2016, con lo
spettacolo teatrale “Lireta, a chi viene dal mare” (tratto dal diario di Lireta Katjaj), con
la regia di Mario Perrotta e la recitazione di Paola Roscioli. Lo spettacolo girerà in tutta
Italia nella stagione successiva con importanti repliche al teatro Astra di Vicenza, ITC
teatro di Bologna, Casa Cava a Matera, uno spettacolo tenutosi presso il museo Luzzati
di Genova all’interno del festival “Suq”, una replica per il festival Scene di Paglia nel
padovano. Lo spettacolo è andato di nuovo in onda su RAI Radio 3 nella giornata del 24
giugno 2017.
Nell’anno accademico 2013/2014 e 2014/2015 ha insegnato propedeutica musicale di
violoncello nell’istituto Achille Peri, e ha preso parte come collaboratore
all’insegnamento delle orchestre giovanili dell’istituto.

Ha lavorato diversi anni come collaboratore con la professoressa Tatiana Caselli per il
progetto dell’orchestra di bambini “Archi Storti”, progetto che ha tra gli altri eseguito
spettacoli con Dario Fò nella città di Milano.
Insegna dal 2015 nelle scuole di Novellara (Arci Cepam), Cavriago (centro culturale
Multiplo) e Rubiera (scuola di musica Doremì). Nel 2016 insegna anche nella sede di
Reggio Emilia dell’Arci Cepam e nei corsi pomeridiani organizzati dalla scuola
elementare di Montecavolo.
Samuele Riva è bassista e uno dei membri fondatori della band reggiana Empatee du
Weiss, formazione venutasi a creare nell’ottobre 2011, e che ha riscosso sin da subito un
grande successo, arrivando nel 2013 in finale per il contest dello Sputnik Rock di Reggio
Emilia. La band propone una musica strumentale che miscela insieme numerosi generi
dallo ska al reggae al jazz. La band si è esibita in importanti locali del luogo come il
Laboratorio aq16, il circolo arci “i vizi del pellicano” (suonando assieme al gruppo.
Vallansaska), il circolo arci “Tunnel”, il circolo arci “Mu” (PR) in occasione del tour del
60° anniversario del gruppo giamaicano “the Skatalites”, il circolo arci “Calamita”, il
concerto a “Positive River Festival” e il concerto sul palco principale di Festa Reggio
nell’estate 2014 e 2015 in occasione del concerto del cantante reggae Alpha Blondie. Ha
girato facendo concerti in numerose città del Nord Italia come il circolo “I’M” di Abano
Terme, “Immaginario festival” di Sambuca Pistoiese, “Garden sound festival” presso La
Valle (Bressanone).
Inoltre, ha suonato il 29 giugno 2016 presso il locale “Hootananny” a Brixton, Londra.
Del luglio 2016 sono le date del tour spagnolo presso “Iboga Summer Fest 2016” e in
altri paesi spagnoli.
Ha suonato anche presso il “Dinamico festival” nel settembre 2016.
Nella primavera/estate 2017 il gruppo si esibisce in diverse e importanti occasioni:
Samuele ha partecipato anche al musical “Sulla via di Damasco” organizzato da ANSPI
Italia, con il quale ha girato tutta la penisola, passando per le regioni del Lazio,
Campania, Puglia, Sicilia, Emilia Romagna e Lombardia. Con l’associazione ANSPI Italia ha
inoltre inciso e rappresentato il musical “L’uomo creato nel creato”.

Samuele RIva